CONCILIA SPA - ORGANISMO DI CONCILIAZIONE

Vai ai contenuti

Menu principale:

NOVITA'

CORSI DI FORMAZIONE

Concilia organizza corsi di Formazione per Mediatori.

Per maggiori info andare alla sezione Formazione

CHI SIAMO


Concilia S.p.A.
- Organismo di Conciliazione è iscritto al n. 764 del Registro degli Organismi di Mediazione presso il Ministero della Giustizia per lo svolgimento dell’attività di mediazione civile e commerciale ai sensi del decreto del Ministro della Giustizia 18 ottobre 2010 n. 180.

Concilia S.p.A.
- Organismo di Conciliazione si inserisce in un contesto caratterizzato da un sistema giudiziario dai tempi lunghi ed incerti allo scopo di offrire uno strumento giuridico alternativo rapido ed efficace, i cui tempi e costi di realizzazione sono certi e contenuti. La risoluzione delle controversie attraverso il procedimento di mediazione è il frutto della volontà delle parti di trovare un punto d’incontro che possa garantire la definizione della controversia senza adire le vie giudiziarie con l’aiuto di un mediatore.

A tal fine Concilia S.p.A.
– Organismo di Conciliazione avvalendosi della collaborazione di mediatori esperti e professionali, selezionati in funzione del bagaglio d’esperienza posseduta nei settori civile e commerciale, garantisce la piena comprensione delle reciproche ragioni affinché si lavori insieme per contemperare gl’interessi contrapposti dei singoli.

Particolarmente interessanti sono anche i vantaggi fiscali del ricorso alla mediazione.

Il D.Lgs. n. 28/2010 prevede due specifiche agevolazioni fiscali per chi si avvale della mediazione:
              — l’esenzione quasi totale della tassazione degli atti;
              — l’attribuzione di un credito d’imposta.

Controversie oggetto di mediazione

Chiunque può accedere alla mediazione per la conciliazione di una controversia civile e commerciale vertente su diritti disponibili.
La legge non preclude le negoziazioni volontarie e paritetiche relative alle controversie civili e commerciali, né le procedure di reclamo previste dalle carte di servizi.

La mediazione è obbligatoria — nel senso che non si può iniziare una causa senza averla esperita — per questioni relative a:


CONDOMINIO

LOCAZIONE

RISARCIMENTO DEL DANNO DERIVANTE DA DIFFAMAZIONE CON IL MEZZO DELLA STAMPA O ALTRO MEZZO DI PUBBLICITA'

DIRITTI REALI

COMODATO

DIVISIONE

AFFITTO DI AZIENDE

SUCCESSIONI EREDITARIE

RISARCIMENTO DEL DANNO DERIVANTE DA RESPONSABILITA' MEDICA E SANITARIA

PATTI DI FAMIGLIA

CONTRATTI ASSICURATIVI

CONTRATTI BANCARI E FINANZIARI

 
Torna ai contenuti | Torna al menu